MALTRATTAMENTI

Marocchino picchia la moglie con una sedia, arrestato

AGRIGENTO. Colpisce alla testa con una sedia  la moglie. Un marocchino di 58 anni, da tempo residente ad  Agrigento, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti  in famiglia e lesioni personali. L'uomo, davanti ai figli, uno  dei quali minorenne, ieri sera, per futili motivi, ha picchiato  con calci e pugni la moglie di 48 anni. Poi le ha scagliato  sulla testa, una sedia. La donna è stata portata in ospedale. Il  marito è stato accompagnato al carcere Petrusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook