CLUSTER

Itinerari del gusto di Gela, Lampedusa, Licata e Butera a Expo

A capitanare la spedizione pelagica è stato il vicesindaco delle Pelagie Damiano Sferlazzo

LAMPEDUSA. Gli itinerari del gusto del golfo di Gela sono stati protagonisti all'Expo di  Milano con i comuni di Lampedusa, Licata e Butera all'interno del Cluster Bio Mediterraneo. Una settimana intensa in cui sono  stati rappresentati territorio ed eccellenze gastronomiche  direttamente legate ai sapori di mare. La rappresentazione attiva ha avuto inizio ieri e continuerà fino a martedì. Nel
corso della giornata lampedusana sono stati proposti prodotti e specialità isolane che vanno dalla rinomata «Spunzata» dello  chef Bernardo Luca alle meraviglie da forno di Eugenio Luca. Special guest per la presentazione ittica Franco Sanguedolce.

A capitanare la spedizione pelagica è stato il vicesindaco delle Pelagie Damiano Sferlazzo. «Siamo sempre pronti ad incontrare quanti non conoscono ancora i piaceri della buona tavola che il nostro territorio offre, - ha spiegato il vicesindaco di Lampedusa e Linosa - dimostrando così che oltre  le spiagge e il mare conosciuti ormai in tutto il mondo ci sono anche cultura e tradizioni da gustare a trecentosessanta gradi».

Durante le giornate milanesi di Expo si alternano incontri e presentazioni del territorio a proiezioni di video con le bellissime immagini dei comuni interessati. L'iniziativa, che ha portato ancora una volta alla ribalta i comuni del golfo, è coordinata dal Gac e partecipata dai comuni e dalla Pro Loco del golfo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook