LA TRAGEDIA

Scontro tra due scooter ad Agrigento, morto cinquantenne

AGRIGENTO. E' morto la notte scorsa, nel  reparto di Rianimazione dell'ospedale Villa Sofia di Palermo  dove era stato trasferito ieri, Pierino Tutino, 50 anni, di  Agrigento. L'uomo, la sera di due giorni fa, era rimasto  coinvolto, mentre era alla guida del suo scooter, in un  incidente stradale con un altra moto lungo la bretella che  collega piazzale Rosselli con il viadotto Imera. Il cinquantenne  è precipitato dal cavalcavia, da un'altezza di circa 12 metri,  mentre il suo mezzo è rimasto sul selciato.

Intanto è ancora in prognosi riservata, ricoverato all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, il sessantenne che è stato investito mentre attraversava il viadotto Morandi. L'uomo - stando alla prima diagnosi dei medici del nosocomio di contrada Consolida - ha riportato una frattura ad una gamba e fratture alla cassa toracica oltre che un trauma addominale. Motivo per il quale i sanitari non hanno sciolto la prognosi. Erano le 6,40 circa quando l'anziano - ospite della comunità "Villa Betania" - è stato investito da una Fiat Multipla condotta da un operaio di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook