VIA GARIBALDI

Truffa agli anziani, segnalati presunti indagati Enel ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Ci risiamo. Sono tornati nuovamente in azione in città, sedicenti dipendenti dell’Enel che carpette alla mano, abiti eleganti e cravattino, cercano di entrare nelle grazie dei cittadini per vendere contratti di luce e in altri casi per entrare nelle case e carpire la fiducia di anziani e pensionati. Da un paio di giorni infatti, la loro presenza è stata segnalata da diversi cittadini nella parte di via Garibaldi, Vicolo Finazzi, San Francesco di Paola e via Dante.

Non è la prima volta che la zona viene interessata dalla presenza di truffatori o sedicenti impiegati di Inps, Enel, Telecom, Caritas, Girgenti Acque e ogni altro genere di ufficio. In diversi casi, la truffa e il raggiro sono andati a buon fine e alcuni anziani sono stati derubati di denaro contante che detenevano custodito in casa o di oggetti preziosi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook