CARABINIERI

Agrigento, compra caramelle con i soldi falsi: denunciato quindicenne

di

AGRIGENTO. Una volta c'erano i ladri di merendine. Ora ci sono, invece, i giovani che comprano caramelle e cioccolati spendendo soldi falsi. Un quindicenne di Agrigento, proprio per l'ipotesi di reato di "spendita di soldi falsi", è stato denunciato, dai carabinieri, alla Procura dei minorenni presso il tribunale di Palermo. A chiamare i militari dell'Arma, dopo aver subodorato che nelle 50 euro consegnategli c'era "qualcosa che non andava", è stato il titolare di un negozio di dolciumi all'interno del centro commerciale di Agrigento. Stando alle ricostruzioni dei carabinieri, lo studente quindicenne si sarebbe presentato al negozio per comprare dei dolciumi - caramelle, cioccolati e quant'altro - e avrebbe consegnato 50 euro fasulle. Non sarebbe però stata la prima volta. I militari dell'Arma hanno, infatti, ricostruito che la stessa spesa, consegnando altre 50 euro false, sarebbe stata fatta in un altro negozio di dolciumi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook