GUARDIA DI FINANZA

Porto Empedocle, sequestrate 133 bombole di gpl pericolose: due denunce

PORTO EMPEDOCLE. La guardia di finanza ha sequestrato 133 bombole di Gpl pericolose. L'autocarro sul quale erano state caricate proveniva da Catania e le bombole erano destinate ai piccoli rivenditori al dettaglio di Porto Empedocle, Siculiana, Realmonte e Montallegro.

I trasportatori per ingannare i finanzieri, facendo loro credere che le bombole fossero vuote, avevano rimosso i sigilli di plastica colorata. Il responsabile della ditta di Catania e un suo dipendente sono stati denunciati alla Procura per aver messo in circolazione prodotti industriali con segni distintivi falsi atti ad indurre in inganno il compratore

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X