COMUNE

Gettone di presenza: sì alla riduzione a Favara

di
Approvato il taglio del 50 per cento del tetto massimo che può percepire un membro

FAVARA. Decisioni importanti nel corso dei lavori del Consiglio comunale di venerdì sera. Sono stati, infatti, approvati i punti relativi alla ripubblicizzazione dell’acqua e al taglio delle indennità di carica spettanti ai consiglieri. La volontà espressa è, dunque, quella di far tornare al Comune la gestione dell’acqua potabile dando seguito alla recente legge regionale e alle risultanze del referendum 2011. I 19 inquilini dell’aula «Falcone e Borsellino» presenti hanno votato all’unanimità.

I timori, invece, che il percorso intrapreso per dare una sforbiciata ai gettoni di presenza si interrompesse, sono stati fugati dal voto finale che ha approvato la proposta di limitarne l’importo. In particolare è stato approvato il taglio del 50% del tetto massimo che può percepire un consigliere comunale. Si passa così da 1.122 a 561.00 (lordi) euro al mese con la riduzione dell’importo del gettone da 58 a 32,54 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X