IL CASO

Libero consorzio di Agrigento: legge impugnata, ma elezioni indette lo stesso

di
Il commissario Maisano ha pubblicato all’albo pretorio la determina: si voterà il 29 novembre

AGRIGENTO. Nel giorno in cui arriva la notizia che il Consiglio dei ministrI ha deciso di “impugnare” la legge approvata dall’Ars sulla composizione delle ex province, oggi Liberi consorzi di Comuni, il commissario straordinario di Agrigento, Marcello Maisano, ha annunciato la pubblicazione all’albo pretorio on line del sito del Libero Consorzio di Agrigento e sulla gazzetta ufficiale della Regione Siciliana, del decreto del governatore, Rosario Crocetta con il quale vengono indette le elezioni di secondo grado del presidente del libero Consorzio comunale di Agrigento.

Il decreto prevede la data delle elezioni per domenica 29 novembre da tenersi nella sede del Libero Consorzio. Secondo quanto previsto dalla legge regionale 15/2015, entro 5 giorni dalla pubblicazione del decreto del presidente della Regione nell’albo pretorio del libero Consorzio comunale di Agrigento, avvenuta il 29 settembre scorso, l’assessore regionale per le autonomie locali e la funzione pubblica provvederà ad istituire con proprio decreto l’ufficio elettorale presso lo stesso libero Consorzio comunale.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook