AL "GIOVANNI PAOLO II"

Sciacca, bloccati in ascensore in ospedale: liberati dai vigili

di

SCIACCA. Sono rimasti bloccati in tre, durante la notte, in uno degli ascensori del Giovanni Paolo II. Due accompagnatori e un paziente poi ricoverato in Urologia hanno dovuto attendere l'intervento dei vigili del fuoco per uscire dall'ascensore.

Un problema, quello degli ascensori al Giovanni Paolo II, che si trascina ormai da tempo e che è stato segnalato anche dal Tribunale per i diritti del malato. Questa vicenda ha avuto, per fortuna, esito positivo e giunti in ospedale i vigili del fuoco sono riusciti a fare uscire le tre persone dall'ascensore. L'Asp nei giorni scorsi ha fatto sapere di avere affidato, il 21 settembre scorso, i lavori per la riparazione di due ascensori guasti presso il presidio ospedaliero "Giovanni Paolo II" di Sciacca. "All'intervento di manutenzione straordinaria dei due elevatori, siti presso il pronto soccorso e la Fondazione Maugeri, si aggiungerà a breve la sistemazione di altri due impianti per i quali è in corso la procedura di affidamento lavori".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook