CALCIO

L’Akragas verso l’Esseneto: completate le verifiche

di
Il delegato della Lega Pro ha eseguito il sopralluogo. Tutto pronto per il match con il Monopoli

AGRIGENTO. Adesso manca solo l'ultimo passaggio formale e poi l'Akragas, dopo trenta anni di attesa, potrà debuttare nel suo stadio in un campionato di terza serie. Ieri mattina un delegato della Lega Pro ha eseguito un sopralluogo all'Esseneto per verificare se i lavori di adeguamento sono stati eseguiti in base al regolamento. Una visita scrupolosa in ogni settore degli spalti, negli spogliatoi e nelle strutture che la federazione impone come sala stampa, tribuna stampa e sala da adibire al prelievo antidoping. Tutto ok anche nella "sala Gos", quella da dove si controllano le telecamere di videosorveglianza, che poche ore prima era stata ispezionata dalla Questura che aveva rilasciato l'autorizzazione all'uso.

La corsa contro il tempo prosegue ma i tempi sono molto più ragionevoli. Adesso la relazione del commissario - che informalmente ha già comunicato che è tutto in regola e non ci sono problemi di nessuna natura - dovrà essere inviata alla federazione che dovrà rilasciare una licenza formale. Sei giorni dovrebbero essere sufficienti per consentire alla formazione di Nicola Legrottaglie di esordire allo stadio Esseneto mercoledì contro il Monopoli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook