AMBIENTE

Rifiuti ad Agrigento, domani si firma il contratto: "Vogliamo lo stipendio"

di

AGRIGENTO. Altro rinvio per la firma del contratto fra imprese e Comune relativo al servizio di igiene ambientale fissato dal bando biennale espletato nei mesi scorsi. I legali delle ditte hanno infatti chiesto altri due giorni di tempo per potere visionare la bozza di contratto che l’ente ha consegnato loro, per potere valutare alcuni aspetti legati sia all’espetto tecnico che pratico del servizio che andranno a gestire per due anni.

La firma è prevista per domani negli uffici del Comune alla presenza del segretario generale Pietro Rizzo, sempre che non sopraggiungano altri impedimenti. Questo passaggio è particolarmente seguito dagli operatori ecologici che sperano che la firma del contratto possa sbloccare i pagamenti che il Comune deve alle imprese e che servono anche per il pagamento dello stipendio di agosto. Il ritardo infatti, è alla base della proclamazione dello sciopero di lunedì prossimo indetto dalle organizzazioni sindacali di categoria ma che potrebbe essere revocato nel momento in cui il Comune pagherà le ditte che si impegneranno a loro volta, a girare i soldi agli operai nei tempi burocratico/bancario necessari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook