OSPEDALE

Punto Nascite di Licata, c’è l’ok alla proroga: aperto fino a dicembre

di
La decisione è del Ministero della Salute. L’assessore Triglia: «Prosegue la battaglia per il presidio»

LICATA. Il Punto Nascite non chiude, almeno per ora. Nelle more di esaminare con attenzione il dossier che Comune e Regione hanno presentato, il Ministero della Salute ha concesso una proroga al reparto di Ostetricia del San Giacomo d’Altopasso. Almeno fino alla fine dell’anno si potrà, dunque, continuare a nascere a Licata.

A rendere nota la decisione del Ministero è stata, ieri, Anna Triglia, assessore comunale alla Sanità. “Dalle notizie che abbiamo ricevuto, anche confrontandoci con il deputato Giovanni Panepinto, il ministro Beatrice Lorenzin – ha annunciato ieri Anna Triglia – concede una proroga di almeno tre mesi al Punto Nascite. Per noi si tratta del primo passo verso un traguardo che ora vediamo più vicino”.

Come è noto la Regione aveva previsto, per applicare il provvedimento del Ministero della Salute che stabilisce lo stop ai reparti in cui il numero dei parti in un anno è inferiore a cinquecento, di chiudere il Punto Nascite di Licata entro il 30 di settembre, dunque tra due giorni. A questo punto il reparto rimane aperto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook