LA CERIMONIA

Agrigento, inaugurato l'anno scolastico al "Quasimodo" di Villaseta

di
Per la cerimonia scelto l’istituto «Quasimodo», sede del Centro d’istruzione per adulti. Frequentato anche da numerosi immigrati

AGRIGENTO. Una scuola accogliente, nel segno dell'integrazione. Così è cominciato ufficialmente il nuovo anno scolastico ad Agrigento. Per la tradizionale cerimonia d'inaugurazione il dirigente dell'Ufficio Quinto dell'Ambito territoriale di Agrigento (ex provveditorato) ha scelto la periferia.

Nel plesso "Quasimodo" di Villaseta si è svolta ieri una cerimonia semplice ma ricca di contenuti. Nell'istituto, diretto da Santino Lo Presti, che è anche centro provinciale per l'istruzione degli adulti di Agrigento, tra gli altri, presenti il cardinale Francesco Montenegro, il Prefetto Nicola Diomede, il Questore Mario Finocchiaro, il comandante dei Carabinieri, colonnello Mario Mettifogo, il sindaco Calogero Firetto, l'assessore Beniamino Biondi.

«Il nostro scopo - ha sottolineato il dirigente scolastico Santino Lo Presti durante il suo intervento - non è solo di educare ma soprattutto d'istruire, perché è attraverso l'istruzione che l'uomo acquisisce la capacità di pensiero critico, dando una possibilità agli adulti di acquisire nuove conoscenze e ampliare il loro bagaglio conoscitivo. E' un centro che ospita non solo adulti, ma accoglie anche tanti giovani extracomunitari, che scappando da brutali violenze, si recano nella nostra terra per vivere una vita migliore».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook