COMUNE

Favara, conto consuntivo approvato dopo la bocciatura

di
Via libera del consiglio comunale dopo averlo respinto. Scongiurato il rischio dello scioglimento

FAVARA. Prima lo bocciano, poi lo riesumano salvando così lo scranno nell'aula "Falcone e Borsellino". Il conto consuntivo, che era stato cassato nella precedente seduta, forse per un errore di calcolo nel corso della votazione finita 11 a 11, è stato riproposto, senza spostare una virgola, sabato sera. E questa volta errori non ce ne sono stati. I sì sono stati 11 e 2 gli astenuti. Nessun voto contro anche perché i consiglieri di opposizione hanno preferito disertare l'aula.

Termina così un lungo braccio di ferro che ha creato forti tensioni tanto che il consigliere Gerlando Nobile ha preferito dimettersi non volendo rimanere un minuto in più in un consesso che ha perduto tutti i connotati politici. Il rendiconto di gestione è stato votato favorevolmente da Giuseppe Bellavia, Paolo Alaimo, Gaetano Caramazza, Antonio Rizzuto, Giuseppe Nobile, Stefano Valenti, Calogero Castronovo, Giacomo Distefano, Giuseppe Plicato, Antonio Limblici, Pasquale Milioti. Si sono astenuti il presidente del consiglio Salvatore Lupo e Giuseppe Milioti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook