QUESTURA

Furto di rame, tre arresti della Polfer a Comitini

di
Si tratta di Calogero Filippo Barone, Dumitru Gherghisan di Grotte e Amedeo Stagno di Agrigento

COMITINI. Sono stati tratti in arresto, con l’accusa di ricettazione, un agrigentino ed un rumeno ed un terzo individuo è stato denunciato a piede libero  dagli agenti della Polizia Ferroviaria della Questura agrigentina.

Nell’autovettura dei tre malviventi, gli uomini della Polizia ferroviaria della Questuira di Agrigento, coordinati dall’ispettore capo Angelo Messina, hanno rinvenuto oltre quattrocento chili di cavi di rame rubati nelle notti passate lungo la tratta ferroviaria compresa tra le stazioni di Comitini e Campofranco. L’operazione è stato il frutto di una serie di appostamenti e di attività investigativa che nell’arco di meno di ventiquattro ore, ha assicurato alla Giustizia i tre individui accusati al momento del reato di ricettazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X