AD AGRIGENTO

Dimesso dall'ospedale, muore poco dopo: aperta inchiesta

di
Sebastiano Bellanca aveva 63 anni e si era recato al San Giovanni Di Dio per degli accertamenti

AGRIGENTO. Muore poche ore dopo le dimissioni dall'ospedale San Giovanni di Dio dove era andato a causa di forti dolori addominali. I familiari presentano una denuncia e la Procura apre un'inchiesta. Sebastiano Bellanca, 63 anni, sabato sera aveva accusato dei dolori alla parte alta dell'addome e qualche ora dopo, in piena notte, aveva deciso di farsi visitare all'ospedale perché temeva potesse trattarsi dei sintomi di un infarto.

L'uomo, che non aveva alcuna patologia e anzi godeva di un'ottima salute, è stato sottoposto a una serie di accertamenti specifici e domenica mattina, dopo il via libera dei medici, è tornato a casa dopo avere trascorso una notte fra pronto soccorso e reparto di cardiologia. I

sanitari che lo hanno visitato hanno escluso che potessero esserci problemi e - almeno secondo la versione dei fatti riferita dai familiari dell'uomo - lo hanno dimesso dicendo che gli accertamenti avevano escluso un infarto o un problema cardiaco di qualsiasi natura.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook