AD OTTOBRE

Chiesa madre di Santa Margherita di Belice, in Spagna il progetto di restauro

di
Sarà presentato al convegno sul patrimonio architettonico «ReUSO» dal 22 al 24 ottobre

AGRIGENTO. L’intervento di restauro e rifunzionalizzazione dell’ex chiesa Madre di Santa Margherita di Belice, progettato e diretto dall’architetto Alfonso Cimino, sarà presentato in Spagna nell’ambito del terzo Convegno Internazionale «ReUSO».

Giunto alla sua terza edizione il «Convegno sulla documentazione, conservazione e recupero del patrimonio architettonico e sulla tutela paesaggistica», organizzato lo scorso anno a Firenze, si svolgerà a Valencia dal 22 al 24 ottobre.

L’Università Politecnica di Valencia, l’Università Politecnica di Madrid, l’Università degli Studi di Firenze e l’Università degli Studi di Pavia hanno organizzato l’evento scientifico con l’obiettivo di approfondire le tematiche della documentazione, della conservazione e del riuso del patrimonio costruito. L’evento vuole incoraggiare la condivisione e lo scambio di principi ed esperienze rispetto ad uno dei temi maggiormente discussi a livello internazionale, cioè la conservazione e il riuso del patrimonio architettonico, urbano e paesaggistico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X