LA NOVITA'

Itinerario turistico nel centro storico, ad Agrigento arriva l'auto elettrica

di
Il servizio navetta svolto dai volontari consente ai turisti di visitare il museo Diocesano e le chiese Santa Maria dei Greci e San Lorenzo

AGRIGENTO. Si chiama «Hop-on! MudiCar». È la nuova auto elettrica che da ieri svolge il servizio navetta per i turisti che vorranno percorrere comodamente e senza tanta fatica l’itinerario turistico-culturale nel centro storico di Agrigento.
Il tour prevede diverse soste per consentire la visita alla cattedrale San Gerlando (dall'esterno), al museo Diocesano dell’Arcidiocesi agrigentina, alle chiese di Santa Maria dei Greci, di San Lorenzo del Santo Spirito e nelle altre tappe dei percorsi tra arte e fede nella città dei templi. Poi i turisti potranno chiedere di essere accompagnati direttamente negli hotel e nei bed and breakfast in cui alloggiano durante le loro vacanze agrigentine.
Lo ha comunicato ieri, su Facebook, dove sono state condivise le prime foto, il direttore dell’ufficio Beni culturali della Curia e parroco della cattedrale di Agrigento, Giuseppe Pontillo.

Il servizio navetta è incluso nel nuovo biglietto integrato del "Mudia" e viene svolto dai volontari dell'associazione "Ecclesia Viva", presieduta da Marcella Catania, che gestisce i servizi di accoglienza e fruizione dei siti inclusi negli itinerari di arte e fede.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook