GIORNATA DI RIPOSO

Akragas, corsa contro il tempo per lo stadio

di
L’idea è di completare l’adeguamento dell’Esseneto entro il 27 ed ottenere una deroga per giocare in casa col Catanzaro

AGRIGENTO. Insolita domenica lontano dal campo per l'Akragas costretta dal caos Lega Pro a rinviare l'appuntamento con la seconda giornata del girone C che prevedeva la sfida casalinga contro il Monopoli che ha chiesto un rinvio per completare l'organico dopo l'ammissione in extremis al torneo successiva alle varie sentenze dei processi sportivi ancora in corso. La formazione di Nicola Legrottaglie dopo la leggera sgambatura di sabato mattina tornerà ad allenarsi domani pomeriggio per iniziare a preparare la trasferta in casa del Cosenza che si giocherà alle 14. A renderlo noto è stata la federazione che ha comunicato con largo anticipo orari e date del consueto "spezzatino" della terza serie.

L'appuntamento con il riscatto per la sconfitta in casa del Matera è rinviato e il rischio in questi casi è quello di spezzare il ritmo e l'intensità ma la società potrebbe approfittarne per mettere a norma il proprio stadio e limitare al massimo - o forse azzerare - il numero di gare da disputare lontano da Agrigento.
La gara di ieri pomeriggio si sarebbe dovuta giocare ancora al provinciale di Trapani, dove l'Akragas ha già disputato il primo turno di Coppa Italia di Lega Pro (undici a uno contro la Vigor Lamezia, poi retrocessa al processo "Dirty soccer).

La prossima sfida casalinga è in programma il 27 settembre contro il Catanzaro. Per quella data la ditta appaltatrice dei lavori di adeguamento messi a bando dal Comune di Agrigento potrebbe avere concluso la serie di lavori necessari per ottenere una deroga nell'attesa che l'Enel completi il progetto per la realizzazione dell'impianto di illuminazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook