LAVORI PUBBLICI

Sciacca, 500 mila euro per potenziare il porto

di
Il Comune ha acquisito circa diecimila metri quadrati di aree demaniali per la realizzazione di opere di manutenzione

SCIACCA. Il Comune ha acquisito circa diecimila metri quadrati di aree demaniali per la realizzazione di opere di manutenzione della parte terminale dei moli del porto e interventi del sito del Museo del Mare e delle Attività Marinare di contrada Muciare. A consegnare le aree al settore Patrimonio del Comune il Servizio Demanio Marittimo della Regione Siciliana.

«Il Comune di Sciacca – dicono il sindaco, Fabrizio Di Paola, e il presidente del consiglio comunale, Calogero Bono – è ora finalmente nelle condizioni di appaltare le opere già finanziate per un importo complessivo di 670 mila euro: 500 mila euro per opere al porto, 170 mila euro per interventi in contrada Muciare. È un finanziamento del ministero dell’Economia la cui istruttoria è stata seguita dal senatore Giuseppe Marinello. L’ufficio Patrimonio del Comune emetterà il bando di appalto dei lavori a breve». Diversi gli interventi previsti. Nella zona portuale sarà messa in sicurezza l’imboccatura e altre parti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X