INCIDENTE A MENFI

Stabili ma ancora gravi le condizioni dell'agrigentino Gabriele Chiaramonti

di
Intanto è nato un gruppo su Facebook: «Comitato menfitano per la sicurezza e il territorio»

AGRIGENTO. Agrigento attende con ansia le corti del loro Gabriele Chiaramonti, in coma da domenica 31 Agosto. E' sempre in coma ed è stabile. Ne miglioramenti ne peggioramenti. Ore di attesa anche per i familiari e gli amici. Gabriele lo scorso trentuno Agosto nel rettilineo che da Menfi conduce a Lido Fiori, per motivi ancora da capire, ha ribaltato più volte mentre era alla guida della Smart fino a schiantarsi su un canneto.

Da allora è in coma, in gravissime condizioni, al Villa Sofia di Palermo. A Luglio, a seguito degli incidenti che nel tempo hanno fatto da padroni nelle località balneari di Porto Palo e Lido Fiori, spesso mortali, è nato un gruppo su Facebook: "Comitato menfitano per la sicurezza e il territorio". L'iniziativa è partita da un gruppo di giovani e ad oggi ha oltre 2.500 iscritti. Tanti i cittadini che espongono problemi di vario genere dalle segnaletiche alle strade mal ridotte e tanto altro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook