POLIZIA

San Leone, multati tre posteggiatori abusivi

di
Gli agenti li hanno perquisiti, trovandogli addosso le monetine frutto del loro «lavoro»

AGRIGENTO. Giro di vite della polizia nei confronti dei posteggiatori abusivi di San Leone. Su disposizione del questore di Agrigento, Mario Finocchiaro, nel corso della giornata di sabato la polizia stradale ha eseguito un blitz nella località marinara e qui sono stati sorpresi tre parcheggiatori abusivi. I poliziotti li hanno perquisiti ed addosso gli hanno trovato 53 euro in monetine, frutto, evidentemente, delle richieste che avevano fatto agli automobilisti per aiutarli a trovare un parcheggio.

L’intervento della polizia è scattato in seguito alle reiterate proteste di frequentatori di San Leone i quali avevano denunciato le continue richieste di obolo da parte dei parcheggiatori abusivi. Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha raccolto le rimostranze dei villeggianti e ne ha parlato con il questore. Mario Finocchiaro, che aveva già fatto eseguire degli interventi negli scorsi mesi, perciò ha disposto un nuovo controllo da parte della polizia che ha avuto luogo intorno alle 22 di sabato scorso, quando San Leone era affollatissima di persone giunte non solo da Agrigento, ma anche da molte delle città vicine, per trascorrere una serata sul lungomare. Ad ognuno dei tre parcheggiatori trovati a San Leone è stata elevata una multa di ben settecento euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook