COMUNE

Nuovo summit per l’orfanotrofio chiuso a Ribera

di
Dopo i componenti del comitato di San Giuseppe, il sindaco Pace incontrerà i responsabili della congregazione del «Boccone del povero»

RIBERA. C'è grande attesa in città per l'incontro promosso dal sindaco Carmelo Pace con i responsabili della Congregazione del "Boccone del povero", guidata dalla madre generale suor Calogera Borzellino in programma domani nel Palazzo di città.

All'incontro Pace ha detto di aver invitato a partecipare anche il cardinale Francesco Montenegro che nei giorni scorsi insieme con il vescovo Bertolone sono stati messi a conoscenza della vicenda oggetto dell'incontro, cioè il "che fare?" dopo la decisione della Congregazione di chiudere l'Orfanotrofio e l'annessa chiesa di san Giuseppe per "mancanza di vocazioni" con l'affitto di parte dei locali a privati. Si tratta di una problematica sulla quale da mesi si discute dato che la scelta della Congregazione è stata contestata dal Comitato per la festa di san Giuseppe, che nel corso di un recente incontro con il sindaco ha esposto la propria posizione in merito, sostenendo che l'immobile innalzato è frutto di una donazione del terreno da parte del comune per attività di tipo religioso - assistenzialistico e questa caratterizzazione deve essere mantenuta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X