LA STORIA

Dalla Germania a Menfi per adottare un cane

di
La tedesca Gudrun Hope: «Da noi c’è un grande amore per gli animali. Porterò con me, a Lotti, anche due piccoli gatti»

MENFI. “Gino” è un meticcio, il duecentocinquantesimo animale adottato da famiglie straniere grazie all’associazione “Amici di Olivia”. Andrà a vivere a Lotti, nel nord della Germania, poco distante da Amburgo, dove risiede Gudrun Hope che è arrivata ieri a Menfi proprio per perfezionare l’adozione del cane. Tra Menfi e Sciacca il gruppo guidato da Lorella Mancinetti ha mandato all’estero, negli ultimi tre anni, 200 cani e 50 gatti.

«Sono felice per quest’adozione – dice Gudrun Hope – e da noi c’è un grande amore per gli animali. Porterò in Germania “Gino”, ma anche due piccoli gatti». «I due terzi dei 250 animali adottati negli ultimi 3 anni – dice Bianca Franz – si trovavano a Menfi e il resto presso strutture di Sciacca convenzionate con il Comune». Poche settimane fa Rolly è stato adottato da una famiglia italiana che vive in Lussemburgo. Altri cinque cani, subito dopo Ferragosto, sono stati prelevati dalla struttura della Multiservice di Sciacca per essere adottati da famiglie svizzere e tedesche. I contatti con le associazioni animaliste tedesche vengono tenuti, in particolare, da Bianca Franz.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook