AGRIGENTO

Vertenza rifiuti, lavoratori a rischio: nuovo incontro al Comune

di
Si tratta di una corsa contro il tempo per evitare che giorno 10 si arrivi all’Ispettorato del lavoro senza alcuna proposta che possa evitare la consegna delle lettere di licenziamento.

AGRIGENTO. Nuovo incontro domani al Comune per la vertenza degli operatori ecologici che da oltre 10 giorni protestano per la salvaguradia del posto di lavoro. Si tratta di una corsa contro il tempo per evitare che giorno 10 si arrivi all’Ispettorato del lavoro senza alcuna proposta che possa evitare la consegna delle lettere di licenziamento.

Venerdì sono state eposte sul tavolo alcune questioni e alcune possilità di intervento che non hanno soddisfatto tutti. «Siamo estrememamente delusi per l'esito dell'incontro di venerdì - commenta il segretario generale della Fp Cgil Alfonso Buscemi - dove nessuno ha preso impegni precisi che potessero dare qualche speranza per il futuro dei lavoratori e con ricadute del tutto evidente sulla qualita' del servizio. E' stato annunciato che si sta lavorando a dotare il territorio agrigentino di alcune isole ecologiche che saranno utili per alcuni quartieri dove sarebbe complicato effettuare la differenziata spinta. Buona proposta che garantirebbe alcuni lavoratori ma, non sembra una soluzione a breve termine».

Chi la deve trovare?
«La responsabilità di porre rimedio al problema - sostiene Buscemi - è in capo all'amministrazione comunale rimediando alla scelta del commissario che ha fatto un bando sulla base delle disponibilità economiche piuttosto che sulla esigenza di dare un servizio più efficiente».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X