GIRGENTI ACQUE

Acquedotto riparato, finisce l'emergenza a Sciacca

di
Il guasto rischiava di lasciare a secco, almeno per 4 o 5 giorni, le diecimila persone che vivono nella contrada Perriera e di determinare disagi anche nel resto della città

SCIACCA. Girgenti Acque ha fatto lavorare due squadre impegnate anche di notte e nella mattinata di ieri è stato completamente riparato il guasto all’acquedotto Grattavoli che rischiava di lasciare a secco, almeno per 4 o 5 giorni, le diecimila persone che vivono nella contrada Perriera e di determinare disagi anche nel resto della città.

È stato il vice sindaco, Silvio Caracappa, a comunicarlo, ieri mattina. «La prima comunicazione di Girgenti Acque riguardante il guasto ad una pompa, collocata a 170 metri di profondità – dice Caracappa – ci aveva allarmato parecchio. Ci siamo messi immediatamente in contatto con i vertici di Girgenti Acque i quali hanno autorizzato un intervento e, su nostra richiesta, con squadre potenziate. Hanno lavorato per tutto il giorno e anche di notte e poche ore fa mi hanno riferito che l’intervento è stato completato con successo e il guasto riparato».

Grattavoli garantisce circa 80 litri al secondo, quasi metà della dotazione complessiva destinata a Sciacca che è di circa 200 litri al secondo. L’altra fonte idrica di particolare rilevanza è il Carboy. Caracappa aveva invitato i cittadini, in attesa di conoscere gli sviluppi dell’intervento di riparazione, a moderare i consumi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook