COMUNE

Tassa sui rifiuti, bollette non consegnate a Favara

di
Nonostante sia stata indicata la scadenza del 28 agosto per pagare la prima delle quattro rate, chi vive nelle periferie non ha ricevuto la fattura

FAVARA. Bollette della tassa rifiuti in distribuzione, ma non tutti le stanno ricevendo nonostante sia stato indicato il termine del 28 agosto quale termine ultimo per pagare la prima rata (delle 4 previste) all’ufficio postale evitando eventuali sanzioni.

Chi risiede nelle contrade di campagna non è stato conteggiato dalla ditta che ha avuto l’incarico di recapitare i bollettini di versamento. «Purtroppo il sistema informatico non ha letto quanti abitano fuori dal centro urbano – spiega la responsabile del servizio Stellina Distefano – ma stiamo provvedendo a risolvere il problema».

Ovviamente, chi riceverà in ritardo il bollettino non verrà considerato come inadempiente e, pertanto, non verrà sottoposto a sanzioni. Le tariffe relative alla tassa rifiuti sono identiche a quelle dell’anno scorso anche se dopodomani potrebbero essere stravolte visto che il consiglio comunale sarà chiamato ad esprimersi sulle stesse.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook