L'INCIDENTE

Si ribalta con la Smart, Agrigento combatte al fianco di Gabriele

di
Commozione nel capoluogo per l’incidente nel quale è rimasto coinvolto il giovane e stimato organizzatore di eventi

MENFI. Sono ancora gravi le condizioni di Gabriele Chiaramonti. Si trova all'ospedale Villa Sofia di Palermo in condizioni critiche, ed è già stato operato. A causa di complicazioni, i medici momentaneamente non possono effettuare un altro intervento.

E' in coma farmacologico. La Procura della Repubblica di Sciacca, intanto, ha aperto un fascicolo perché vuole vederci più chiaro. L'ipotesi di reato per la quale si indaga è di lesioni. I carabinieri della stazione di Menfi, hanno effettuato i rilievi foto planimetrici, ma per il momento nessuna denuncia. Non ci sono al momento testimoni.

Il giovane agrigentino, domenica scorsa, mentre si trovava a bordo della sua Smart, per cause ancora da chiarire si è ribaltato più volte finendo fuori strada in un canneto. Il sinistro è avvenuto nel rettilineo che da Menfi conduce alla località balneare di Lido Fiori, in via della Riviera. Con lui, c'era la sua ragazza, la ventenne di Canicatti G. DG. Anche lei ricoverata al Villa Sofia, ma pare sia fuori pericolo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X