INDAGA LA POLIZIA

Raffica di furti ad Agrigento: rubate caldaie per 200.000 euro

di
In via Manzoni i «topi d’appartamento» hanno svaligiato l’abitazione di una pensionata

AGRIGENTO. Amara sorpresa per i titolari di un deposito di sanitari di via Unità d’Italia, ad Agrigento. Tornati dalle ferie hanno trovato il deposito completamente svuotato. I ladri hanno portato via tutto, provocando ai proprietari del capannone un danno che ammonta, all’incirca, a duecentomila euro.

I malviventi hanno portato via caldaie, scaldini e scaldabagni. Era tutta merce nuova, di valore, e proprio per questa ragione l’entità del danno subito dai commercianti agrigentini è così elevata. I titolari del deposito si sono accorti dell’accaduto non appena hanno alzato la saracinesca d’ingresso. All’interno non c’era più nulla.

Hanno avviato le indagini e sul posto sono intervenute le pattuglie della sezione Volanti. Gli agenti hanno eseguito i rilievi di rito e poi hanno avviato le ricerche, che si presentano abbastanza complesse. Gli inquirenti, però, non nascondono una certa fiducia nella possibilità di risolvere il caso da qui a breve.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X