LEGA PRO

Akragas, primo allenamento all’Esseneto

di
Chiuse le porte all’ingaggio di Elvis Abbruscato. L’Ad: «Abbiamo preso Di Piazza che ci ha fatto vedere subito cosa sa fare»

AGRIGENTO. Un centinaio di tifosi che sfidano i 35 gradi per assistere al primo allenamento allo stadio Esseneto. Un’ora e mezza di seduta con esercizi atletici, corsa, schemi, tattica e partitella: la prima giornata agrigentina dell’Akragas inizia alle 16. L’allenatore Nicola Legrottaglie, i giocatori e la dirigenza al completo arrivano allo stadio per il primo allenamento in città.

Il ritiro di Torre del Grifo, iniziato il 27 luglio, è andato in archivio con la trasferta in casa della Paganese che ha consegnato ai biancoazzurri l’accesso alla seconda fase della Coppa Italia di Lega Pro. Da ieri, invece, è iniziata la marcia di avvicinamento verso il campionato. L’Akragas debutta a Matera, una delle formazioni accreditate per conquistare la serie B. La «w» indicata in calendario come avversaria del secondo turno dovrebbe invece essere, anche se non ci sono ancora comunicazioni ufficiali, il Monopoli.

«Eravamo impazienti di tornare all’Esseneto, – commenta a bordo campo l’amministratore delegato Peppino Tirri – finalmente siamo a casa nostra e speriamo di tornarci il prima possibile anche per giocare le partite interne. Il programma è quello di allenarci sempre nel nostro stadio che però va anche preservato, quindi dovremo pensare anche a un’alternativa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X