DOPO LE POLEMICHE

Agrigento, riapre il museo "Pietro Griffo": omaggio ai primi 50 visitatori

di
Lo ha annunciato, al termine di una serie di polemiche infinite, la direttrice del museo, Gabriella Costantino.

AGRIGENTO. Riapre il museo di Agrigento: circa tre settimane fa l'incendio che danneggiò una vetrina e che rischiò di creare gravi danni al 'Pietro Griffo'. Oggi invece turisti e visitatori potranno tornare nei padiglioni che ospitano alcune delle più importanti opere ed alcuni dei più importanti ritrovamenti archeologici dell'intero sud Italia.

Lo ha annunciato, al termine di una serie di polemiche infinite, la direttrice del museo, Gabriella Costantino. Ai primi 50 visitatori è stato anche riservato un omaggio. Il protrarsi dei giorni di chiusura è stato causato dalla necessità di attendere, da parte degli organi preposti, il collaudo sulla sicurezza ambientale dei locali bonificati.

I reperti che saranno interessati da lievi interventi di restauro sono pochi. L'incendio si era sviluppato all'interno di due sale espositive. Il fuoco ha danneggiato l'impianto elettrico e la climatizzazione. Un evento le cui cause non sono state ancora accertate, un "danno" non ancora quantificato circa i reperti "persi" negli incendi e che ha fatto scaturire conseguenze negative in termini turistici visto che la chiusura si è registrata nel mese di agosto, uno dei periodi di maggiore afflusso di turisti e visitatori.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook