EDILIZIA

Scuole, sbloccati 40 milioni: niente soldi ad Agrigento

di

AGRIGENTO. Edilizia scolastica: sbloccati 40 milioni per gli interventi a favore dei Comuni che hanno partecipato al bando. L’Anci, l’associazione dei Comuni, in una nota ha invitato gli enti locali che hanno richiesto ed ottenuto i finanziamenti, ad attivare le procedure di affidamento dei lavori.

Una pioggia di milioni di euro che arriveranno in provincia di Agrigento ed in particolare nei Comuni di: Caltabellotta, Ravanusa, Bivona, Casteltermini, Sciacca, Campobello di Licata, Santo Stefano di Quisquina, San Biagio Platani, Favara, Cianciana, Racalmuto, Aragona e Licata. Ma non un solo euro per il Comune di Agrigento.

La scuola media statale “Meli” di Bivona ha richiesto un finanziamento di due milioni di euro, a Casteltermini, per la media “Cacciatore” sono stati richiesti 721 mila euro. A Ravanusa, su istanza dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmelo D’Angelo, dovrebbero arrivare 800 mila euro per la scuola dell’Infanzia di via Rinascita.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X