IGIENE URBANA

Emergenza rifiuti, Palma di Montechiaro si appella al prefetto

di

PALMA DI MONTECHIARO. Non c’è pace per la raccolta dei rifiuti a Palma di Montechiaro. I continui guasti che si registrano agli autocompattatori della Dedalo Ambiente, e le file davanti alla discarica di Siculiana per conferire la spazzatura, continuano a rallentare il servizio, già criticato dall’amministrazione comunale.

Ieri il sindaco Pasquale Amato ha annunciato di avere scritto al Dipartimento regionale Energia, al prefetto di Agrigento Nicola Diomede ed al commissario straordinario della Dedalo Ambiente per segnalare il problema.

“Abbiamo sollecitato con forza gli organi competenti perché fronteggiassero – sono le parole del primo cittadino - questa emergenza, ognuno per la sua parte, facilitando le operazioni di scarico mezzi in discarica, e rimodulando gli orari lavorativi per lo svuotamento dei cassonetti”. Praticamente da quando si è insediato, ormai due anni fa, il primo cittadino avanza costantemente critiche nei confronti dell’Ato Ag3 e chiede miglioramenti del servizio di raccolta dei rifiuti e di spazzamento del centro abitato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X