LUTTO

Muore Nicolò Curella, presidente della Banca Popolare Sant'Angelo di Licata

banca, licata, Lutto, Agrigento, Cronaca
Nelle foto, al centro, Nicolò Curella

LICATA. Lutto nel mondo dell'economia  siciliana. È morto Nicolò Curella, presidente della Banca  Popolare Sant'Angelo di Licata. Curella era laureato in Economia e  commercio e in Scienze bancarie e assicurative; ha iniziato la  propria carriera a 18 anni nella Banca popolare di Palermo per poi  guidare la Banca fondata dal padre nel 1920 e di cui è stato  ininterrottamente presidente dalla fine degli anni '90 ad oggi. Ha  ricoperto numerosi incarichi nel mondo finanziario e nel 1985 ha  creato la Fondazione di studi economici «Angelo Curella». Curella  aveva 73 anni e lascia due figlie. A Ines aveva affidato  l'Istituto bancario con la carica di direttore generale. La camera  ardente è stata allestita a Palazzo Frangipane, sede storica  licatese della Banca che ha filiali in tutta la Sicilia.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X