VIA ROTABILE AGRIGENTO

"Niente permesso", nigeriano protesta a Naro

di

NARO. Intorno alle 13 di ieri, un extracomunitario nigeriano, ospite di una comunità alloggio di via Rotabile Agrigento ha minacciato di lanciarsi da un balcone del secondo piano perchè, a suo dire, dopo la lunga permanenza in città non avrebbe ancora ricevuto il permesso di soggiorno promessogli, che gli permetterebbe di andare altrove. La protesta è durata circa mezz'ora è si è conclusa solo con qualche escoriazione che l'uomo si era procurato dopo essersi sporto troppo dall'inferriata.

A convincerlo a desistere, sono stati i militari dell'Arma che si sono precipitati sul posto, dopo una chiamata al 112 fatta da un passante. Per far scendere il nigeriano è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì, che nel frattempo avevano già preparato un materasso gonfiabile sotto il balcone della comunità. A parlare sono alcuni operatori della comunità e raccontano che più di una volta lo stesso ospite avrebbe instaurato forme di protesta per ottenere qualcosa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook