L'APPELLO

Favara, allarme per il cimitero: "Lavori o sepolture a rischio"

di

FAVARA. «Sono 49 i loculi a disposizione al cimitero di Piana Traversa e non c’è traccia di inizio dei lavori per la costruzione di una nuova sezione». A manifestare forte preoccupazione è il consigliere comunale Gerlando Nobile, convinto che se i lavori non iniziano subito, fra due mesi sarà fondato il rischio sepolture. Ricorda che non è la prima volta che le bare restano accatastate nelle due sale mortuarie di cui il camposanto dispone. Addirittura cinque anni fa le salme furono ammassate nella cappella cimiteriale con grande sofferenza e disagio per i parenti.

«Oggi siamo nelle condizioni di scongiurare l’esaurimento dei loculi – dice il consigliere Nobile -. Occorrono circa due mesi per realizzare una nuova sezione, giusto il tempo che si esaurisca l’attuale disponibilità. Da oggi, ogni giorno di ritardo è un danno certo alla collettività. Non voglio polemizzare con l’amministrazione comunale, preferisco richiamare l’attenzione del sindaco in un momento in cui si è ancora in tempo per risolvere la questione».
Oltre che sulla carenza dei loculi, Gerlando Nobile interviene sulla pulizia del cimitero di via Capitano Callea. «È inconcepibile lo stato in cui è tenuto. E il paradosso è che il Comune ha una dotazione organica ridondante e, comunque, in misura maggiore rispetto alle sue necessità. Ad ogni modo, continuerò a vigilare e a denunciare politicamente le responsabilità dell’amministrazione comunale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X