QUATTRO FERITI

Incidente a Licata, grave una diciottenne di Caltagirone

di
Trasportata al Sant’Elia di Caltanissetta con l’elicottero del 118, è stata operata d’urgenza. I medici si sono riservati la prognosi

LICATA. Tornavano a casa, dopo avere trascorso un paio di giorni di vacanza a San Leone, i quattro giovani di Caltagirone coinvolti, nella tarda mattinata di ieri, in un grave incidente stradale sulla statale 115, tra Palma di Montechiaro e Licata, all’altezza di Torre di Gaffe. Il bilancio è di quattro feriti, uno dei quali in maniera molto grave, la diciottenne S.S. I quattro ragazzi si trovavano a bordo di una Renault Clio che, probabilmente a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, uscendo da una curva ha sbandato ed ha iniziato a carambolare, sbattendo prima contro il guardrail di destra e poi contro quello di sinistra, ed infine contro una Chevrolet Captiva, condotta da un palmese di 50 anni, che proveniva dalla direzione opposta.

L’urto, sia pure non frontale, è stato violento. Anche la Chevrolet è andata distrutta. Il conducente ha riportato alcuni graffi e per lui non è stato necessario ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso, mentre in ospedale sono finiti gli altri due occupanti dell’auto, dimessi dopo le medicazioni. Al San Giacomo d’Altopasso sono finiti anche gli altri tre giovani che occupavano la Renault Clio. Per loro contusioni ed ecchimosi, ma nulla di grave. I medici del Sant’Elia di Caltanissetta, dove è stata trasportata con l’elicottero del 118 la ferita più grave, si sono invece riservati la prognosi sulla vita della ragazza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X