CALCIO

Akragas al debutto in Coppa Italia, arriva la Vigor

di
Con l’Esseneto non ancora a norma i biancazzurri domani dovranno giocare lontano da casa: partenza con ventiquattr’ore di anticipo

AGRIGENTO. Trenta anni dopo l’ultima volta l’Akragas si riaffaccia nella terza serie del calcio. L’appuntamento è fissato per domani pomeriggio alle 19 allo stadio provinciale di Trapani, dove la squadra sarà costretta a giocare fino a quando l’Esseneto non sarà a norma. La stagione ufficiale, come di consueto, si apre con la Coppa Italia di Lega Pro. La formula prevista quest’anno prevede che si inizi con un triangolare.

La formazione allenata da Nicola Legrottaglie giocherà la prima gara contro la Vigor Lamezia. La partita, in un primo momento in programma alla vigilia di Ferragosto, è stata posticipata di quattro giorni su richiesta della società calabrese che rischia la retrocessione di più di una categoria. Al processo sportivo scaturito dall’inchiesta della Dda di Catanzaro denominata «Dirty soccer», che ipotizza un giro di partite truccate per incassare i soldi delle scommesse, il procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto l’esclusione dal campionato con una penalizzazione di dieci punti. In sostanza significa l’assegnazione, con penalità, a un torneo inferiore (teoricamente anche la terza categoria) da decidere in consiglio federale. La sentenza era attesa per oggi ma il tribunale nazionale federale ha chiesto più tempo anche per esaminare i casi Catania e Savona-Teramo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook