COMUNE

Lavori per la palestra ad Agrigento, polemica sui consulenti esterni

di
I grillini: «Il sindaco avrebbe dovuto chiedere gli esperti al Genio civile o altri enti». Firetto: « Non li hanno neanche loro»

AGRIGENTO. Consulenti esterni al Comune di Agrigento: la polemica non si placa. Anche ieri, il movimento Cinque stelle, attraverso il suo portavoce in Consiglio comunale, Marcello La Scala, ha stigmatizzato il comportamento dell’amministrazione comunale guidata da Lillo Firetto, sul ricorso a professionisti esterni.

«Siamo stati ottimisti riguardo alle consulenze per il completamento dei lavori per la realizzazione della Palestra in piazza Ugo La Malfa – dicono i grillini - non una ma ben tre consulenze,  per un valore di circa 100 mila euro ha confezionato quest’estate l’amministrazione comunale a vantaggio di altrettanti professionisti esterni. Il 26 giugno è stata assegnata la consulenza tecnicospecialistica di ingegneria strutturale e geotecnica relativa alla redazione del progetto esecutivo dei lavori all’ingegnere Giuseppe Ferraro,  per un importo netto contrattuale di 29.005 euro; pochi giorni fa è stati assegnato l’incarico professionale  per consulenza di ingegneria specialistica nel campo dell'impiantistica e antincendio con l’ importo di aggiudicazione di 35.369 euro allo studio associato Carreca; infine è stato deciso di affidare anche l’incarico di consulenza per accertamenti ed indagini geotecniche con prove di laboratorio ed in situ e presto sapremo a chi andranno altri 39.470 euro su base d’asta».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X