UFFICIO TECNICO

Canicattì, il Comune vende 56 immobili per fare cassa

di
È stato riaperto il bando e i prezzi di cessione degli alloggi sono stati ridotti. Gli appartamenti si trovano nelle vie Ducezio e Pirandello

CANICATTÌ. Sono stati riaperti i termini e rivisti verso il basso i prezzi di cessione di 56 alloggi comunali ricadenti tra via Ducezio e via Pirandello. Il precedente bando dello scorso anno non ha sortito gli effetti sperati con l'amministrazione comunale che infatti non è riuscita a concretizzare l'incasso previsto di circa un milione ed ottocentomila euro.
La riapertura dei termini questa volta è stata decisa dal funzionario incaricato di posizione organizzativa, Paolo Adamo, che ha anche rideterminato i prezzi di cessione riducendoli di circa il 25 per cento.

Dal prezzo di cessione dello scorso anno per gli appartamenti con ingresso dai civici 5, 25 e 37 di via Ducezio e civico 82 di via Pirandello fissato inizialmente in 35.040,80 euro si è scesi a 23.354,40 euro ciascuno. Per gli immobili invece di via Ducezio civici 15 e 47 invece il prezzo di cessione iniziale indicato in 32.987,20 euro è stato ridotto ad appena 21.980,80 euro. L'ufficio tecnico comunale e la direzione Finanze e Patrimonio hanno diversificato i prezzi di cessione dei 56 immobili secondo la vetustà e lo stato di conservazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X