CRONACHE POLITICHE

Porto Empedocle, dimissioni di massa in Consiglio

di
A lasciare l’incarico anche il presidente Luigi Troja. «Non ci sono più le condizioni»

PORTO EMPEDOCLE.  Si sfalda il Consiglio comunale di Porto Empedocle. Nella giornata di ieri si sono dimessi il presidente/ consigliere Luigi Troja e altri sette consiglieri sui 20 che compongono l’assise. «Abbiamo scoperto tante cose che non fanno - ha spiegato Trojia - al termine della cosiddetta operazione trasparenza che ha mostrato come il Comune versi in una situazione nella quale è impossibile pagare gli stipendi o le bollette. A questo si aggiunga che da ora in avanti i cittadini saranno letteralmente tartassati per tutte le scadenze di Imu e Tasi».
A dimettersi anche Salvatore Bartolotta, Gianluca Di Gloria, Angela Di Gloria, Domenico Palumbo Piccionello, Luigi Borgognone, Angelo Occhipinti Angelo e Giuseppe Filippazzo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X