CAPITANERIA DI PORTO

Fatti brillare residuati bellici a Porto Empedocle

AGRIGENTO. Il Nucleo Sdai della Marina Militare di Augusta, con il supporto di personale e mezzi navali della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle, ha fatto brillare due residuati bellici -munizionamento da mitragliera- trovati nello specchio di mare di San Leone, nell'agrigentino.  Le operazioni sono state effettuate in mare, a circa 1,2 miglia a sud di Porto Empedocle, dagli operatori subacquei della Marina Militare e della motovedetta CP 527 della Guardia Costiera che ha assicurato la cornice di sicurezza per un raggio di 200 metri dal punto di brillamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X