AMBIENTE

Siculiana Marina, liberata una Caretta Caretta

SICULIANA MARINA. Tra centinaia di turisti incuriositi ed entusiasti, ieri a Siculiana marina, presso il lungomare antistante il Centro per l'Ambiente e la Legalità «Francesco Alaimo», gli operatori della Riserva di Torre Salsa, gestita dal WWF, hanno ridato la libertà ad un esemplare di Caretta caretta curato al Centro recupero tartarughe marine WWF diretto dalla biologa Daniela Freggi.  Il rettile marino era stato consegnato dai pescatori nei giorni scorsi con un amo conficcato nell'esofago.

Alla liberazione erano presenti anche il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella (con la maglietta WWF!), il vicesindaco Enzo Zambito, il direttore della Ripartizione Faunistico-venatoria di Agrigento Maria Licata e il collaboratore Diego Valenti. Presenti anche i volontari di Marevivo, che hanno aderito all'iniziativa distribuendo ai moltissimi presenti i contenitori per la raccolta delle sigarette spente, nell'ambito della campagna nazionale «Ma il mare non vale una cicca?» promossa dall'Associazione ambientalista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X