VIGILI DEL FUOCO

Continuano gli incendi in tutta la Provincia, è emergenza

di

AGRIGENTO. Malgrado i continui appelli giunti dalle istituzioni, c’è chi continua ad appiccare il fuoco agli sterpi, senza rendersi conto dei gravissimi danni che può causare, attentando anche alla salute della gente. E, tra le altre cose, costringendo i vigili del fuoco ad un super lavoro per spegnere le fiamme ed impedire che arrivino alle case. Anche nel week end i pompieri hanno spento, praticamente in maniera ininterrotta, roghi di sterpaglie su tutto il territorio provinciale. A Favara, nel pomeriggio di ieri, i vigili del fuoco hanno lavorato per oltre tre ore per domare un rogo di stoppie che aveva interessato numerosi ettari di terreno incolto.

A dare l’allarme sono stati i residenti della zona, quando si sono accorti che le fiamme si avvicinavano pericolosamente alle loro abitazioni. Raggiunto il sito intorno alle 16, i pompieri hanno lavorato fin oltre le 19 per avere ragione del vastissimo incendio. A Licata, nel corso della notte, un altro rogo ha danneggiato in maniera seria un fienile che si trova sulla strada provinciale che dal centro abitato conduce alle spiagge di Mollarella ed a diverse altre località balneari. L’allarme è scattato intorno alla mezzanotte di sabato, quando alcuni automobilisti in transito sulla provinciale hanno notato le fiamme levarsi alte dalla zona in cui c’è il fienile. I pompieri del distaccamento di corso Argentina si sono precipitati nella zona ed hanno lavorato fino alle 3.30 del mattino per domare, in via definitiva, l’incendio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X