COMUNE

Tassa sui rifiuti, in arrivo bollette più leggere a Racalmuto

di
L’amministrazione ha portato avanti una massiccia campagna di accertamenti per «far pagare tutti e spendere meno»

RACALMUTO. I racalmutesi nel 2015 si vedranno recapitare le bollette per la tassa sui rifiuti più leggere rispetto a quelle dell’anno scorso. È l’effetto del nuovo piano tariffario in discussione nel Consiglio Comunale. Si andrà da un risparmio minimo di 87 euro per una casa di abitazione di 100 mq con unico occupante, fino ad un massimo di 143 euro per un’abitazione di 100 metri quadrati con sei o più occupanti.

«Abbiamo ridotto il costo dei servizi appaltati all'esterno, - spiega il sindaco Emilio Messana - individuato 1.400 nuove utenze, 446 delle quali nuovi contribuenti mai censiti prima per un totale di 56.000 metri quadrati, e aumentato complessivamente i metri quadri assoggettati a tassazione di circa 70.000 mq. Una famiglia di quattro componenti pagherà 434 euro a fronte dei 568 dell'anno scorso e 800 del 2013». Per ottenere questi risparmi in bolletta, l’amministrazione ha promosso una campagna di accertamenti massiccia e chiesto la collaborazione dei cittadini per un'opera basilare di censimento delle utenze.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook