AMBIENTE

Emergenza rifiuti, «affittati» 3 nuovi mezzi a Sciacca

di
La spesa, fino a fine mese, di 100 mila euro verrà detratta dai 400 mila che il Municipio versa ogni trenta giorni alla società

SCIACCA. Il testo dell’ordinanza del sindaco, Fabrizio Di Paola, è stato messo a punto ieri mattina e completato in serata per consentire, da oggi, l’intervento di tre auto compattatori della ditta Sea, di Mirabile e Bono, che, ogni giorno, fino al 31 agosto, potenzieranno il servizio di raccolta dei rifiuti. L’ordinanza sindacale prevede una spesa di 100 mila euro ed è motivata dal fatto che la Sogeir, negli ultimi giorni, a causa di personale in malattia, mezzi guasti e tempi dilatati per raggiungere la discarica di Siculiana, non è riuscita a garantire il normale servizio. Questa somma sarà detratta da quella mensile, di circa 400 mila euro, che il Comune versa alla Sogeir.

Ci sono zone della città nelle quali l’immondizia è rimasta nei cassonetti, altre, come il centro storico, in cui la raccolta è stata effettuata con qualche ora di ritardo e altre ancora, come la contrada Lumia, dove i rifiuti ammassati, lungo la strada, accanto ai cassonetti determinavano pericolo per la sicurezza stradale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X