CAPITANERIA DI PORTO

Mare inquinato a Realmonte? Scattano i controlli

di

REALMONTE. Nuovi controlli della Capitaneria di porto empedoclina per verificare le condizioni del mare nell'Agrigentino. Gli uomini della guardia costiera, diretti dal capitano di fregata Massimo Di Marco, subito dopo la segnalazione di alcuni bagnanti, ieri mattina sono intervenuti in spiaggia a Realmonte, dove hanno effettuato un campionamento di acque nel tratto di mare antistante l'area archeologica di Villa Romana, a due passi dalla Scala dei Turchi. L’intervento della guardia costiera si è reso necessario per verificare l’eventuale presenza di sostanze inquinanti per l’ambiente marino, o di sostanze nocive per le persone, in particolare nei pressi di un canale di scolo di acque bianche sfocianti a mare in prossimità di uno stabilimento balneare della zona che è molto frequentata in questo periodo. I campioni di acque prelevate dai militari sono state inviate all'Arpa e all'Asp di Agrigento per le analisi di laboratorio che dovranno verificare l'eventuale la presenza di inquinamento. Continuano così senza sosta i controlli della guardia costiera per la tutela del litorale agrigentino con particolare attenzione agli sversamenti "anomali" a mare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X