LEGA PRO

Akragas, lettera al veleno dell’ex Laneri

di
Finisce male l’avventura di uno degli artefici della storica promozione. L’indice è puntato contro la nuova proprietà accusata di ingratitudine

AGRIGENTO. L'ex direttore sportivo Antonello Laneri prende carta e penna e indirizza una lettera aperta a Davide Baiocco dai contenuti al vetriolo nei confronti della società. Intanto la riconferma del suo ex braccio destro Ernesto Russello non sembra più così scontata. Nel frattempo due ex che sembravano a un passo dalla riconferma vanno via (Lele Catania si è accasato al Siracusa e D'Alessandro al Venezia) e il vice presidente Franco Nobile si dimette precisando però che resta in società.

Il passaggio alla nuova proprietà, targata Marcello Giavarini, continua a non essere indolore soprattutto per chi sperava di potere continuare a farne parte e invece si è ritrovato fuori. Innanzitutto Laneri. L'ex diesse ieri ha inviato una lettera aperta alle redazioni dei giornali dai contenuti non proprio lusinghieri per il suo ex club. Destinatario Davide Baiocco, il giocatore più rappresentativo della promozione dell'Akragas.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X