RIFIUTI

Agrigento, 600 tonnellate di rifiuti raccolti in 4 giorni

di
Completati sabato pomeriggio gli interventi per ripristinare le condizioni igienico-sanitarie in centro e nelle frazioni

AGRIGENTO. Settanta conferimenti in discarica per un totale di circa 600 tonnellate trasportati in soli quattro giorni. Sono queste le cifre del lavoro portato a termine dagli operai delle ditte Iseda, Sea e Seap che hanno moltiplicato gli sforzi per fare in modo che Agrigento potesse uscire dall’emergenza igienico sanitaria in cui era precipitata dopo lo sciopero di protesta contro i licenziamenti, della settimana scorsa.

Ieri infatti, sono stati completati gli interventi straordinari messi in atto dal Raggruppamento temporanee di imprese su diposizione dell’amministrazione comunale di Agrigento, per ripristinare le normali condizioni igienico-sanitarie della città.
«Non possiamo che ringraziare i lavoratori - dice l’amministratore delegato dell’Iseda Giancarlo Alongi - perchè, nonostante siano indiscutibilmente e motivatamente provati dalle note vicende che li hanno visti protagonisti negli ultimi giorni, si sono impegnati in pesanti turni straordinari sotto il sole concente di questo periodo. Grazie a queste persone, si è potuta restituire la città alle normali condizioni igieniche in appena due giorni».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X