AMMINISTRAZIONE

Ribera, primi nodi per il consiglio comunale

di

RIBERA. Sarà quello del bilancio di previsione il primo nodo che il nuovo consiglio comunale riberese, eletto a seguito delle elezioni amministrative del 31 maggio e 1 giugno scorsi con turno di ballottaggio del 14 e 1\5 giugno che ha riportato alla guida della città il sindaco uscente Carmelo Pace, è chiamato a sciogliere.

Già gli inquilini di Palazzo di città si sono messi in movimento per potere avere un quadro più dettagliato di quelle che sono le intenzioni dell'Amministrazione comunale che è costretta a confrontarsi, nel varare l'imporetante strumento finanziario, con nuovi tagli che saranno apportati a livello nazionale soprattutto. Nei giorni scorsi in Sala dei sindaci per la presentazione della nuova squadra assessoriale il primo cittadino riberese ha annunciato che si prevede già un taglio di circa un milione di euro pa parte del Governo nazionale, taglio che sicuramente, se sarà confermato, rischia di "pesare" negativamente sull'erogazione anche di servizi importanti nella "città delle arance".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook